Indietro

Coca a chili nel doppio fondo, sgominata la banda

Individuato anche l'uomo fuggito durante il blitz dei carabinieri che hanno scoperto 14 chili e mezzo di stupefacente nell'auto di un polacco

FIRENZE — Tutto è iniziato nella notte di lunedì scorso quando i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Borgo San Lorenzo hanno arrestato un uomo di 34 anni di origine polacca a bordo di un'auto  con quattordici chili e mezzo di cocaina. La droga era nascosta in doppio fondo ricavato nello schienale dei sedili posteriori. 

Negli stessi istanti in cui i militari hanno fermato lo spacciatore, un altro uomo è stato visto scappare dopo essere uscito di corsa da un'altra macchina. Dentro, i carabinieri hanno trovato 25mila euro in contanti e una pistola automatica calibro 7.65. 

L'identificazione del fuggitivo è stata questione di poco tempo e ieri, dopo la segnalazione diramata alle forze dell'ordine, è stato rintracciato da una pattuglia della squadra volanti della questura di Firenze. Si tratta di un 38enne albanese e si era nascosto in un albergo in attesa di far calmare le acque e fuggire in un posto più sicuro. Missione non riuscita: l'uomo è stato sottoposto a fermo di indiziato per spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione e porto abusivo di armi, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. I carabinieri hanno perquisito anche la sua abitazione dove hanno trovato denaro contante per oltre quattromila euro. 


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it