Indietro

Venti di burrasca e mareggiate, scatta l'allerta

La protezione civile regionale della Toscana ha emesso un'allerta meteo che interessa le province di Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa e Firenze

FIRENZE — Peggiorano le condizioni meteo a partire da questa sera, sabato 20 gennaio, contemporaneo rinforzo del vento e del moto ondoso. 

Per questo la Sala operativa della protezione civile regionale della Toscana ha emesso un codice giallo, che interessa le province di Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa e Firenze. 

La situazione è in miglioramento già da domani, domanica 21 gennaio. In particolare dal tardo pomeriggio il libeccio è in rapida intensificazione sull'Arcipelago a nord dell'Elba, sulla costa centro-settentrionale, su rilievi e versanti emiliano-romagnoli dell'Appennino. In serata e nelle prime ora di domani, domenica, raffiche fino a forti in Appennino, specie sui crinali e sull'alto Mugello.

Da questa sera il moto ondoso in intensificazione fino a mare agitato tra la sera e la prima parte della notte a largo a nord dell'Elba e lungo la costa tra Viareggio e Piombino. Domani attenuazione con mari molto mossi su tutti i bacini. Il codice giallo fino a domenica.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it