Indietro

Danni per il maltempo, Rossi in Mugello e Valdarno

Nuovo sopralluogo del presidente della Regione per fare il bilancio della violenta ondata di nubifragi che ha colpito la Toscana a metà novembre

BORGO SAN LORENZO — Mugello e Valdarno sono le tappe del nuovo sopralluogo del presidente della Regione Enrico Rossi, da giorni impegnato nella ricognizione dei danni causati dai violenti nubifragi che il 15, 16 e 17 novembre hanno colpito la Toscana. 

Dopo l'aretino, il senese e la Maremma, il governatore si è recato nel Mugello. Prima tappa a Sagginale, nel comune di Borgo San Lorenzo. Poi sopralluogo alla confluenza della Sieve con l'Arno e nella zona delle Sieci di sotto, dove si è verificato uno straripamento del fiume. Ultima tappa a Figline Valdarno. 

Il presidente, subito dopo l'ondata di maltempo, ha annunciato la dichiarazione dello stato di emergenza regionale, chiedendo al governo di dichiarare quello nazionale. La prima stima quantifica in venti milioni di euro i danni, distribuiti su 191 comuni della regione. 

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it