Indietro

​Aggredito e picchiato, presi gli aguzzini

Cinque persone sono state sottoposte a misure cautelari dai carabinieri, con l'accusa di aver derubato e picchiato un uomo

DICOMANO — Cinque persone tutte componenti della stessa famiglia, sono state sottoposte a misure cautelari dai carabinieri, con l'accusa di aver derubato e picchiato un loro connazionale il 14 dicembre scorso a Dicomano, procurandogli lesioni e fratture giudicate guaribili in 30 giorni.

Per uno degli indagati è scattata la misura degli arresti domiciliari, disposta dal gip su richiesta della pm Concetta Gintoli, per gli altri quattro quella dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, alcuni giorni prima alcuni dei destinatari delle misure, armati di un grosso coltello, avrebbero fatto irruzione nell'abitazione del romeno, minacciandolo di morte e portandogli via il cellulare, accusandolo di aver danneggiato una delle loro auto. I reati contestati nell'inchiesta sono quelli di minacce aggravate, violazione di domicilio, furto aggravato, lesioni personali aggravate e rapina. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it