Indietro

Orti sociali, domande entro il 31 ottobre

Sorgeranno nell'area verde tra linea ferroviaria e fiume Sieve: l'idea è di affidare piccoli appezzamenti di terreno alla cura dei cittadini

DICOMANO — Orti sociali ai cittadini di Dicomano. L'idea è di affidare piccoli appezzamenti di terreno alla cura dei cittadini ricavandoli nell'area verde situata tra la linea ferroviaria e il fiume Sieve (altezza stazione), con la finalità di promuovere la valorizzazione delle tradizioni, il recupero della stagionalità dei prodotti agricoli e la socializzazione delle persone. Così, per conoscere e valutare l'interesse dei dicomanesi il Comune lancia un avviso esplorativo. 

I requisiti per inoltrare la 'dichiarazione d'interesse' sono: essere residente nel Comune di Dicomano; non avere la proprietà, il possesso o comunque la disponibilità di altri appezzamenti di terreno o pertinenze di edifici destinati o destinabili ad orto nell’ambito del comune di Dicomano; non essere già assegnatari di orti messi a disposizione da altro soggetto pubblico o privato. Le dichiarazioni d'interesse, compilate su apposito moodello, dovranno pervenire all'Ufficio Protocollo entro il 31 ottobre.
Solo se le domande ricevute dal Comune saranno in numero congruo si procederà alla realizzazione degli orti e la bando per l'assegnazione.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it