Indietro

Violenza sessuale, rito abbreviato per Fiesoli

Si tratta di uno stralcio del procedimento principale, basato sulle accuse di uno dei ragazzi ospiti della comunità del Forteto di Vicchio

FIRENZE — Il fondatore della comunità del Forteto Rodolfo Fiesoli sarà nuovamente processato con rito abbreviato in merito alle accuse di violenza sessuale lanciate contro lui da uno dei giovani affidati alla struttura dal Tribunale dei minori.

Si tratta di uno stralcio del procedimento giudiziario principale che ha portato in carcere Fiesoli per maltrattamenti e violenza sessualedi altri giovani ospiti della comunità (vedi qui sotto gli articoli collegati).

La richiesta di rito abbreviato è stata avanzata dal difensore di Fiesoli dopo che il pm aveva ottenuto un aggravamento dell'imptazione a carico del suo cliente.

Le prossime udienze si terranno il 18 e il 25 settembre 2018.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it