Indietro

Forteto, Fiesoli fuori dal carcere

Rodolfo Fiesoli

Lo ha deciso la Cassazione, accogliendo un ricorso dei legali dell'ex guru della comunità del Forteto e quindi annullando i precedenti pronunciamenti

FIRENZE — Rodolfo Fiesoli, 77 anni, puó lasciare il carcere.  

Il fondatore del Forteto condannato a 14 anni per gli abusi inflitti ad alcuni giovani affidati alla sua comunità di Vicchio del Mugello è di nuovo libero a seguito di una decisione della Corte di Cassazione.

L'arresto era scattato nel dicembre scorso dopo una lunghissima vicenda processuale ed era stato confermato da una sentenza del febbraio successivo (vedi qui sotto gli articoli collegati)

Ma, come pubblicato dal quotidiano La Nazione, nei giorni scorsi la Corte di Cassazione ha accolto un ennesimo ricorso dei legali di Fiesoli, basato sull'effettiva durata della condanna inflitta all'imputato e sul fatto che l'x guru è in attesa della conclusione di un altro processo per abusi su un minore la cui sentenza è prevista per il prossimo settembre. Quindi, almeno fino a quel momento, Fiesoli puó lasciare il carcere.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it