Indietro

Moto Gp, sequestrato quasi un chilo di droga

Maxi operazione della Guardia di Finanza alla manifestazione sportiva. Segnalate 183 persone, sequestrati 2000 articoli contraffatti e mille lattine

SCARPERIA SAN PIERO — Circa 735 grammi di droga fra cocaina, marijuana, hashish e spinelli, oltre a 183 persone segnalate, 2000 articoli contraffatti sequestrati, 30mila euro di multe per irregolarità fiscali e violazioni alle norme amministrative sul commercio. Questi numeri della maxi attività di controllo effettuata lo scorso weekend dalla Guardia di Finanza al Gran Premio di motociclismo del Mugello.

L'operazione ha visto impiegati, di giorno e di notte, oltre 80 finanzieri appartenenti alla tenenza del corpo di Borgo S. Lorenzo e di tutti i reparti dipendenti dal gruppo di Firenze, ma anche unità cinofile antidroga della Guardia di Finanza provenienti da tutta la Regione Toscana (Livorno, Massa Carrara, Piombino e Pisa). Presidiate anche le vie di accesso alla zona dell’autodromo a partire dai caselli autostradali di Firenzuola e Barberino del Mugello.

L'ausilio dei cani antidroga è stato di fondamentale per riuscire a individuare le sostanze stupefacenti nascoste sui veicoli, ma anche negli indumenti intimi, nelle scarpe, negli zaini, all'interno di tubature interne dei bagni installati sui mezzi, nelle plafoniere dei camper, in barattoli di caffè/cioccolata, dentro le lamiere di un carrello-rimorchio, nel sellino di una mountain bike.

Gli accertamenti in campo tributario hanno interessato invece circa 70 commercianti tra ambulanti e/o a posto fisso, che vendevano generi alimentari e merchandising vario senza però emettere scontrino o ricevuta fiscale.

Sorprese inoltre 4 persone a vendere all'interno dell'autodromo senza autorizzazione bibite e generi alimentari di vario genere. I finanzieri hanno sequestrato oltre 1000 lattine e vietato ai soggetti interessati di recarsi per i prossimi tre anni nei comuni di Scarperia e San Piero a Sieve.

Sequestrati anche oltre 2000 articoli di merchandising contraffatto e denunciato un uomo di 50 anni di Firenze che ha tentato di introdursi all'interno del circuito scavalcando la recinzione perimetrale di sicurezza. Per lui è scattato il daspo.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it