Indietro

Migranti, ecco le quote fra i Comuni

Il territorio della provincia fiorentina è stato suddiviso in sette aree e a ciascuna è stata assegnata una percentuale degli immigrati in arrivo

FIRENZE — La ripartizione è stata concordata in Prefettura dopo che il prefetto Luigi Varratta aveva annunciato il probabile arrivo nelle prossime settimane di almeno 2.000 migranti. 

Il piano della Prefettura suddivide il territorio provinciale in sette macro-aree che raggruppano i comuni secondo la loro dislocazione geografica. A ciascun circondario è stata assegnata una quota fissa, stabilita sulla base della popolazione residente, che costituisce la percentuale di migranti che saranno attribuiti via via che giungeranno nella nostra provincia. Questo lo schema:

FIRENZE - Firenze, Fiesole: 38,5 per cento

PIANA - Calenzano, Campi Bisenzio, Sesto Fiorentino: 11 per cento

LE SIGNE - Lastra a Signa, Scandicci, Signa: 8,8 per cento

CHIANTI - Bagno a Ripoli, Barberino Val d’Elsa, Greve in Chianti, Impruneta, San Casciano, Tavarnelle: 8,5 per cento

MUGELLO - Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Dicomano, Firenzuola, Marradi, Scarperia e San Piero, Vaglia, Vicchio

6,9 per cento

SIEVE - Figline e Incisa Valdarno, Londa, Palazzuolo, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rignano sull’Arno, Rufina, San Godenzo

8,9 per cento

EMPOLESE - Capraia e Limite, Castelfiorentino, Cerreto Guidi, Certaldo, Empoli, Fucecchio, Gambassi Terme, Montaione, Montelupo Fiorentino, Montespertoli, Vinci - 17,5 per cento

Confermato l’obiettivo di 2.000 posti letto da trovare per fronteggiare i futuri arrivi in provincia di Firenze, le strutture idonee saranno individuate per step successivi. 

Questa nuova fase dell'accoglienza inizia con 744 posti che i comuni dovranno rendere subito disponibili secondo questo prospetto:

Firenze

presenze attuali 569

prima tranche nuovi arrivi 201

totale nuovi arrivi 770

Piana

presenze attuali 66

prima tranche nuovi arrivi 154

totale nuovi arrivi 220

Le Signe

presenze attuali 214

nessun nuovo arrivo perchè la quota complessiva assegnata è 176 e quindi è già stata superata (38 migranti in più)

Chianti

presenze attuali 86

prima tranche nuovi arrivi 83

totale nuovi arrivi 169

Mugello

presenze attuali 152

nessun nuovo arrivo perchè la quota complessiva assegnata è 137 e quindi è già stata superata (15 migranti in più)

Sieve

presenze attuali 67

prima tranche nuovi arrivi 111

totale nuovi arrivi 178

Empolese

presenze attuali 102

prima tranche nuovi arrivi 248

totale nuovi arrivi 350

"La macchina dell’accoglienza dovrà rimettersi in moto subito dopo per trovare altri posti - scrive la Prefettura in una nota -  sempre secondo le percentuali determinate per ciascuna zona di riferimento, fino all’assorbimento delle duemila unità previste.

“Ho preferito assegnare le quote per area geografica e non per singolo comune – ha spiegato il prefetto Varratta – per dare ai sindaci la massima autonomia e la possibilità di autodeterminarsi nell’ambito dei rispettivi circondari. Così i comuni possono darsi una mano a vicenda, i più grandi e strutturati possono aiutare quelli più piccoli con minori risorse”.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it