Indietro

Postino abbandona decine di lettere nel bosco

Il giovane dipendente di una ditta di corrieri che opera in Mugello è stato denunciato dai carabinieri. Non è il primo caso

BORGO SAN LORENZO — E' stato denunciato dai carabinieri con l'accusa di soppressione di corrispondenza un ragazzo di 27 anni dipendente di una ditta di corriere che opera in Mugello. I militari hanno infatti scoperto che il giovane postino lo scorso 5 giugno aveva abbandonato in un bosco sulle colline di Grezzano 53 lettere contenenti per lo più bollette di pagamento di utenze, comunicazioni di fornitori di servizi, comunicazioni bancarie destinate a residenti nel comune di Borgo San Lorenzo.

Le lettere, recuperate dai carabinieri, dopo gli accertamenti sono state restituite al responsabile della ditta incaricata per il recapito. A conclusione delle indagini, il postino che aveva falsamente smarcato le lettere come consegnate ai destinatari, è stato identificato e denunciato all’autorità giudiziaria. 

Non è la prima volta che in Mugello si verificano problemi con i corrieri delle ditte appaltatrici del servizio di consegna della corrispondenza. "Nell'agosto 2016 - ricordano in una nota stampa i carabinieri - a Barberino di Mugello, a seguito del rinvenimento di altra posta abbandonata, i carabinieri identificarono e denunciarono alla Procura della Repubblica un altro postino infedele. Il fenomeno, tuttavia, stando a quanto percepito dagli ulteriori mancati recapiti segnalati dai clienti, e da un’ulteriore rinvenimento da parte dei carabinieri di oltre 400 buste abbandonate in un cassonetto per l’immondizia nella frazione di Cavallina, sembrava infatti non essersi arrestato. Si spera - concludono - che dopo questo ulteriore importante intervento, sia stata data una definitiva battuta di arresto alla problematica".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it