Indietro

L'identikit del furbetto dei rifiuti

Sono uomini tra i 20 e i 50 anni i cinquanta trasgressori individuati dalle videocamere ambientali posizionate nelle zone più sensibili del territorio

BARBERINO DEL MUGELLO — Negli ultimi sei mesi le violazioni accertate nel Comune di Barberino del Mugello, sono state 27. La maggior parte di questi trasgressori sono uomini di età compresa fra i 20 ed i 50 anni, soltanto alcuni maggiori di 50 anni. Complessivamente, da quando ha avuto inizio questo servizio, sono state accertate 53 violazioni delle quali 3 di natura penale, visto che i rifiuti arrivavano da attività imprenditoriali. 

Le sanzioni previste sono da 300 a 500 euro per gli abbandoni e l'errato conferimento dei rifiuti. Se a compiere tali azioni sono titolari di impresa, scattano le sanzioni penali. 

Reato penale è da considerarsi anche l'abbandono di rifiuti pericolosi come l'amianto, le vernici e materiali tossici in genere che prevede l'arresto da 6 mesi a 2 anni e con sanzioni che vanno da 3 mila a 30 mila euro.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it